Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Club of Pioneers

Il 20 settembre 2013 il Genoa Cfc è entrato a far parte del Club dei Pionieri, albero genealogico del football a livello mondiale riconosciuto dalla Fifa.

Il Club dei Pionieri si propone di raccogliere sotto questo brand le società calcistiche di più antica fondazione in ogni singola nazione, creando sinergie in nome dei principi del football: rispetto, integrità, condivisone.

Quale membro fondatore insieme allo Sheffield Fc, primo club istituito a livello internazionale, il Genoa è stato artefice di campagne per promuovere i valori dello sport.

Il Club dei Pionieri annovera al suo interno 17 membri in rappresentanza di altrettanti paesi a livello mondiale.

Il Genoa Cfc, quale membro fondatore del Club dei Pionieri, ha collaborato alla creazione del format Pioneers Cup che tutt’ora rappresenta l’evento più importante a livello internazionale tra le società che hanno fondato il gioco del calcio nei rispettivi paesi di appartenenza.

La prima edizione della Pioneers Cup si è disputata il 16 novembre 2013 a Sheffield sul leggendario prato del Coach&Horses Ground, stadio di casa dello Sheffield FC; hanno partecipato al primo evento ufficiale oltre ai padroni di casa e al Genoa Cfc anche gli spagnoli del Recreativo Huelva, Club più longevo del panorama calcistico spagnolo.

La particolarità del torneo sta nel fatto che sono scesi in campo selezioni miste di tifosi e vecchie glorie di ciascuna società.
Il Grifone ha schierato Skuhravy, Onofri, Briaschi, Braglia (in porta nella partita dello storico successo ad Anfield della squadra di Bagnoli contro il Liverpool in Uefa, nella stagione ‘91-’92) e Ruotolo.
Il torneo è stato vinto dallo Sheffield FC.
La seconda edizione si è invece svolta a Huelva il 6 settembre 2014 ed ha coinvolto i padroni di casa del Recreativo, El Decano, il club più antico di Spagna, gli olandesi dell’Haarlem (Koninklijke Royal Haarlemsche Football Club) e, appunto, il Grifone.
Braglia, Ruotolo e Skuhravy, come dire tre protagonisti del Genoa del quarto posto di Bagnoli, con Claudio Onofri come allenatore in panchina, sono stati i rinforzi di lusso fra i rossoblù.
In mezzo a loro, tanti calciatori-tifosi della squadra (Team Fubles) uscita vittoriosa dal minitorneo fra appassionati genoani che hanno già ricevuto il primo applauso sotto la gradinata nord in occasione del pre partita di Genoa-Napoli.

Il Genoa è stato superato in finale dal Recreativo solo per un meccanismo di differenza reti dopo che la gara tra i due Club si era chiusa in parità (1-1).

 

Partners