DUE ORE FILATE DI LAVORO PER IL GRUPPO

14 novembre 2017, 19:13

 

Le operazioni di avvicinamento al match con il Crotone hanno preso ufficialmente il via nel pomeriggio con due ore di lavoro filate, imperniate in prevalenza su aspetti tecnici e atletici. Agli ordini di mister Ballardini i giocatori sono stati sottoposti, dopo la fase di innesco per riscaldare i muscoli, a una serie di addestramenti e partitine a campo variabile e durata prestabilita. Una cinquantina i supporter che hanno seguito l’allenamento da vicino, sfidando il gelido vento di tramontana in arrivo dai monti in una giornata tersa e soleggiata.

I rientri dei nazionali Perin, Pellegri e Pandev, quest’ultimo a segno nell’amichevole disputata con la Macedonia come nella tornata precedente, hanno rimpolpato il gruppo dei presenti, in attesa dei rientri di Galabinov e Omeonga, gli ultimi che mancano all’appello. Nella parte conclusiva una serie di corse ripetute prima di guadagnare una doccia calda. Terapie e seduta a scartamento ridotto per Brlek (affaticamento), Migliore (postumi mal di schiena) e Palladino (programmato differenziato). Mercoledì è fissata una doppia sessione a porte chiuse.