Flash News

IL GRIFONE SI SCALDA E STUDIA LA JUVENTUS

19 aprile 2017, 14:22

 

Colazione e pranzo insieme. Intervallati da una seduta di matrice tattica, corroborata dalle indicazioni di mister Juric e del vice Corradi, per l’esecuzione degli schemi su cui da ieri sta lavorando la squadra per la trasferta di domenica allo Juventus Stadium. Non che ci sia ancora qualcosa da scoprire. Ma è certo che lo staff tecnico del Grifone, dopo la visita allo Sciorba Stadium per la festa di oggi della Cantera, seguirà stasera il ritorno dei bianconeri con il Barcellona, valido per i quarti di finale di Champions League. Un piccolo aggiornamento sulla strada che porta a Torino.

 
A squadra schierata sono stati provati i movimenti sul terreno di gioco, curando la sincronia d’assieme e le misure tra i reparti, avvalendosi delle moderne esercitazioni di marca Juric. Al di là degli addestramenti specifici svolti da alcuni elementi, oltre che naturalmente dai portieri (tanti auguri al preparatore Scarpi per il compleanno!), il programma è stato integrato da una fase in palestra, sotto le grinfie dei preparatori Pilati e Barbero in prima battuta, per sviluppare la forza e prevenire anche l’insorgenza di eventuali infortuni.

 
Al di là dell’assenza dello squalificato Rigoni, anche Rubinho non potrà vestire la maglia di ex, essendo il portiere alle prese con l’iter di recupero, dopo l’edema riscontrato giorni addietro all’altezza del bicipite femorale. Non preoccupano allo stato attuale le condizioni di Pandev, bloccato da una dorsalgia (mal di schiena) chegli ha impedito di allenarsi con il gruppo. L’attaccante macedone, in gol nell’ultima gara con la Lazio, dovrebbe unirsi ai compagni per i prossimi allenamenti ed è tenuto in osservazione dal comparto sanitario diretto dal dottor Gatto. Prosegue intanto la prevendita per il settore ospiti. Pullman sono stati allestiti dai club Amt e Fdz, Bonilauri, Oregina e Red & Blue.