PARTITELLE A PEGLI, AVANTI TUTTA

12 ottobre 2017, 18:13

 

Una giornata intensa. Tra la presentazione del neo direttore generale Perinetti e l’allenamento pomeridiano svolto in un’altra splendida giornata di sole. Le prove per la gara con il Cagliari stanno proseguendo a spron battuto, su un binario parallelo alle valutazioni che lo staff sta compiendo per l’undici designato in avvio. Le partitelle hanno calamitato gli sguardi e il programma centrale della seduta, interrotta anzi tempo da Centurion per un fastidio muscolare. Lavoro differenziato per Taarabt affaticato, Biraschi, Migliore e Spolli. Tra i più pimpanti Izzo che ha parlato in esclusiva a Mediaset Premium: “Ho tanta voglia di rientrare, non vedo l’ora. Ho passato dei brutti momenti, però ora sono alle spalle. Ringrazio il mister perché è stato bravo a tenermi sempre sul pezzo, facendomi sempre sentire parte del gruppo. Devo tanto a lui e voglio il bene del Genoa. Tutti insieme possiamo uscire da questa situazione di classifica: siamo una bella squadra e un grande gruppo. I tifosi tengono molto a me e io voglio ricambiare l’affetto. Voglio sudare la maglia e lottare su ogni palla. Il mio obiettivo è risollevare il Genoa e andare al Mondiale in Russia. Il presidente e la società mi hanno dato tanto e non volevo andarmene da perdente, dopo questi sei mesi. Voglio solo pensare alla squadra”.