Il Genoa ospita la Roma al Ferraris nel primo match del girone di ritorno. Entrambe le formazioni sono prive dei rispettivi capitani (Criscito e Florenzi) per squalifica. Il Grifo è in cerca di punti per rialzare la testa, i giallorossi per restare agganciati al treno Champions League. Pronti, via e si mette in salita. Al quinto minuto gli ospiti passano avanti con il guizzo di Pellegrini bravo a inserirsi in area e sfruttare il traversone di Under. L’occasione più ghiotta per il pari è al 35, quando Cassata dal limite apre per Pandev, il macedone crossa dentro per Sturaro, ma la sfera carambola successivamente tra le braccia di Pau Lopez. Dieci minuti dopo la Roma raddoppia con una conclusione fortunosa. Spinazzola crossa, il pallone colpisce Biraschi e si insacca in porta. Duro colpo, ma non passa nemmeno un minuto e Pandev controlla palla dal limite dopo un lancio lungo e con un pallonetto buca il portiere giallorosso. Si va negli spogliatoi su un rocambolesco 1-2. Nella ripresa il piglio è quello giusto. Il Grifone parte subito forte alla ricerca del pari. Al decimo serve un miracolo di Lopez per togliere dal sette il colpo di testa di Sanabria. Sugli sviluppi di un corner deve di nuovo impegnarsi per bloccare la staffilata da fuori di Barreca. Il terzino è bravo anche a scappare a Santon e servire un traversone teso a centro area. Sanabria non riesce ad arrivarci. Dopo le fiammate rossoblù, pero, la Roma è brava a mettere il punto sul match con Dzeko, che capitalizza il pallone servito da Pellegrini sugli sviluppi di una rilancio imperfetto da parte di Perin. Non bastano gli innesti di Favilli,  Agudelo e Radovanovic; il risultato non cambia. Finisce 1-3.

 

NEWS CORRELATE

Prossima partita

Parma
- VS -
Genoa
05-02-2023 16:15