Un inizio oltre le più rosee previsioni. La conferma del positivo andamento del settore giovanile guidato dal responsabile Michele Sbravati e dal ds della Primavera Carlo Taldo. Buon fiuto per i giocatori e un’efficace attività di base dalla scuola calcio. Metodologie condivise e competenza di tecnici e staff stanno facendo emergere talenti che, a grado di maturazione, rappresentano assicurazioni sul futuro. A partire dai diversi bomberini carichi di gol: la materia più ricercata. Le classifiche parlano con il primato dell’Under 16, i terzi posti di Primavera e Under 18, il quarto dell’Under 17 e il quinto dell’Under 15. Un’abbondanza distribuita in tutte le rappresentative della filiera agonistica. Un segno dell’omologazione della qualità verso l’alto.

 

 

NEWS CORRELATE

Prossima partita

Parma
- VS -
Genoa
05-02-2023 16:15