Il direttore di un’orchestra che sta suonando bene lo spartito. E si trova al terzo posto in classifica. Grazie alla vittoria per 2-1 sul Pescara. Bacchetta alla mano, mister Chiappino è un perfezionista. E nonostante la soddisfazione per i tre punti, cerca sempre la via per migliorare la macchina. Anche nel minimo ingranaggio. “Sono contento per la vittoria. Sapevamo che poteva essere insidiosa. Infatti non abbiamo giocato la nostra miglior partita. Però siamo stati bravi a non disunirci e a sfruttare i piazzati. Il gol subito poteva essere una doccia fredda, ma non abbiamo perso certezze. Complimenti ai ragazzi per come hanno lottato in un pomeriggio difficile. Potevamo anche accontentarci del punto, ma abbiamo voluto la vittoria fino all’ultimo”.

 

NEWS CORRELATE

Prossima partita

Parma
- VS -
Genoa
05-02-2023 16:15