Con l’allenamento di sabato è giunta al capolinea la permanenza a Masone. Da lunedì, con gli unici intermezzi di giovedì e venerdì, il paese dell’entroterra si è stretto intorno a mister Andreazzoli e ai giocatori. Un calore genuino. Un entusiasmo come non si vedeva da anni. Migliaia di persone. Tante in arrivo dalle località di villeggiatura vicine, e transitate allo stadio Macciò per seguire gli allenamenti, intercettare i neo acquisti, osservare i metodi del tecnico. Un clima che ha caricato il gruppo contento di annusare l’aria di casa, dopo un mese fuori sede. Grazie a Masone e ai suoi abitanti. Ai dirigenti e volontari dell’Usd Masone. All’amministrazione comunale e alla presidentessa del GC locale, Maura Tanda, con tutti i soci.

 

 

NEWS CORRELATE

Prossima partita

Ascoli
- VS -
Genoa
11-12-2022 15:00