La freschezza dei vent’anni. Unita a un bagaglio di esperienze niente male per un giocatore della sua età. Entrando in campo, e mettendo lo zampino nella vittoria al Meazza con il Milan, Andrea Pinamonti ha tagliato il traguardo delle cinquanta presenze in Serie A TIM. Sempre a San Siro era stata la sua prima volta, ma con la maglia dell’Inter nel febbraio 2017. Debutto a diciassette anni, da predestinato. Un futuro che si prospetta radioso e un presente da scrivere in rossoblù, dove ha siglato quattro reti tra campionato e Coppa Italia. Una delle ‘frecce’ nella faretra di mister Nicola, proprio lui che viene definito l’Arciere di Cles. E chissà che il periodo positivo sia funzionale a scoccare altri successi con il team e palloni nel sacco.

 

NEWS CORRELATE