C’è stato il tempo delle macerie, del lutto e del dolore. Due anni fa, una delle più grandi tragedie della storia di Genova. C’è stato lo spirito, la solidarietà, la voglia di ripartire. Ora un nuovo ponte collega nuovamente la città, simbolo della rinascita.  La Superba ha saputo andare avanti, con la dignità che l’ha sempre contraddistinta. E con i nomi delle vittime ben incastonati nel cuore di tutti. Perché oggi, a due anni dal crollo del ponte Morandi, il pensiero vola là, alle quarantatré vite spezzate insieme al viadotto. Oggi è il giorno di guardare indietro, di ricordare.

 

#PerNonDimenticare

NEWS CORRELATE

Prossima partita

Genoa
- VS -
A.S.Cittadella
04-12-2022 15:00
Stadio Luigi Ferraris