Tra gli uomini che hanno più hanno lasciato la loro impronta nella ultrasecolare storia del Grifone. Nato a Genova il 29 maggio del 1877, Edaordo Pasteur, stretto parente dello scopritore del vaccino per la rabbia, vinse sei scudetti da giocatore (di preferenza, mediano destro), ma anche presidente, vice e in seguito commissario unico dopo la seconda guerra. Tra i pionieri del club più antico in Italia, partecipò alla fondazione della Federazione Italiana Football come dirigente. Fu anche arbitro internazionale e giornalista sportivo. Insieme a James Richardson Spensley uno dei motori della neonata sezione calcistica, sport che aveva iniziato a praticare nel college in Svizzera negli anni giovanili.

 

 

NEWS CORRELATE

Prossima partita

Venezia
- VS -
Genoa
14-08-2022 20:45