C’è chi non crede nel destino. E c’è chi il futuro se lo costruisce dando un occhio di riguardo ai segnali che la vita dà. Jawad El Yamiq, fresco di gol con il suo Marocco, ha svelato aneddoti e qualche retroscena nel corso di una intervista con la stampa. “Mia sorella vive a Genova da parecchi anni e si trova bene. Io guardavo il Grifo in televisione nel mio Paese, avevo una predilezione per le giocate di Milito. Le chiedevo spesso una maglia del Genoa. E’ sempre stato il mio sogno e sapevo che prima o poi sarei venuto a giocare in Italia. E’ andata proprio così”. Il fuoco dentro e la voglia di spendersi per la squadra. “Mi piace dare tutto per la maglia, i tifosi, i compagni. Se il mister me lo chiede, gioco ovunque. Anche in porta. Io sono pronto”.

NEWS CORRELATE

Prossima partita

Venezia
- VS -
Genoa
14-08-2022 20:45