Tra i settori giovanili più fertili. La tradizione si rinverdisce. Con l’esordio al “San Nicola” di Brayan Boci si allunga la serie di elementi, prodotti dal vivaio e lanciati in prima squadra. Il laterale di San Giovanni Valdarno, campione d’Italia con il Genoa U18 nel 2021 e già convocato nella Nazionale U19, ha bagnato il debutto tra i professionisti a 19 anni, 5 mesi e 2 giorni. Ultimo della serie. E dire che poco dopo l’ingresso in campo, al 31’st, ha pure sfiorato il gol. Troppa grazia. Da Murgita a Ruotolo, da Chiappino a Gilardino. Sono i tecnici che lo hanno forgiato nelle giovanili. Nulla ha potuto Brayan per dribblare il rito di iniziazione, le amorevoli cure dei compagni nel festoso capannello inscenato alla fine.