Giù la maschera delle vincitrici dopo un cammino lastricato di vittorie. Su le mascherine come rete di protezione dai rischi connaturati ai tempi. Sotto la scritta ‘More than this’, in Piazza De Ferrari, il tecnico De Guglielmi, le calciatrici della prima squadra femminile, i dirigenti del settore sono stati gratificati dalle istituzioni per la promozione in Serie C. “E’ fantastico che una squadra professionistica abbia raggiunto questo traguardo nella città che conquistò il primo scudetto di calcio femminile” l’omaggio di Ludovica Mantovani, presidente della divisione femminile della F.I.G.C. “Sulla scia del Mondiale è aumentata la visibilità per tutto il movimento, atteso dalla sfida del professionismo. Abbiamo due anni per ottimizzare la sostenibilità e garantire un equilibrio di sistema”. Per mano dell’assessore, Ilaria Cavo, la Regione ha consegnato una coppa alla Abate e compagne. “E’ un riconoscimento all’impegno, all’obiettivo raggiunto. Un onore per la città, una maglia e per tutta la Liguria. Ma è soprattutto un segnale di speranza, forza di ripartire, che arriva dal calcio e dalle donne”. Radioso come le sue ragazze mister De Guglielmi. “E’ un lavoro che insieme ai colleghi stiamo portando avanti da cinque anni nel Genoa femminile. Il merito è delle ragazze e della società. Siamo il Genoa: vogliamo puntare in alto”.

 

 

NEWS CORRELATE

Prossima partita

Genoa
- VS -
Inter
24-10-2020 18:00
Stadio Luigi Ferraris