Il “principe” Tiziano Manfrin con la sua andatura regale. “Picchia” Gorin a difendere il difendibile. Il “trattore” di Cles, Carlo Odorizzi, che arava con i cingoli la linea di mezzo. Il campione del mondo, Bruno Conti, a dare il cambio ad Antonino Criscimanni. Frammenti di formazione di quel Genoa capace di firmare l’ultima vittoria sul campo della Spal. Era il 24 giugno del 1979, giornata finale del torneo cadetto. Prendere o lasciare. Fu “Flipper” Damiani a gonfiare la rete sul finire del primo tempo, e a gettare l’ancora per mettere il team e il club al riparo da una retrocessione rovinosa, visto come era andata la stagione prima. Un Grifone povero e bello.

 

 

NEWS CORRELATE

Prossima partita

Parma
- VS -
Genoa
05-02-2023 16:15