Ma come cresce il calcio femminile. Eh, già. Domenica la Nazionale italiana, dopo un’assenza di venti anni, tornerà a giocare una partita del Mondiale in Francia. Contro l’Australia. E pure in Liguria, terra della prima vincitrice dello scudetto femminile mezzo secolo fa, è stata una stagione da incorniciare per le leve rossoblù che contano su cinque organici “E’ stata un’impresa classificarci terze e salire sul podio in questa fascia di età con l’Under 17” dice il tecnico della squadra Cristiano Francomacaro. Nome d’arte lo ‘sciamano’. Una passione per il modello di football ungherese in voga una volta. “Il nostro gioco è basato sul palleggio…”. Come nel comparto maschile, nel femminile il Genoa sta ottenendo risultati fuori dalla norma. Per due anni l’Under 15 di mister Luca De Guglielmi era finita tra le migliori 4. Ora l’exploit delle ragazze neanche 17enni. Un premio per tutti. A partire dal dirigente Santo Bignone.

 

 

NEWS CORRELATE

Prossima partita

Genoa
- VS -
Benevento
08-08-2022 17:45
Stadio Luigi Ferraris