Stelle che brillano nei secoli dei secoli. Al motto di quel “Com’è il cielo? Rossoblù!” coniato da Franco Viviani, allenatore del Genoa (di cui era stato in precedenza giocatore) proprio come gli esimi colleghi: William Garbutt e Ottavio Barbieri. Due nell’olimpo di chi tifa Grifone. Il 3 luglio del 1940, pescando nell’enciclopedia dei ricorsi storici, Ottavio Barbieri raccoglie il testimone della guida tecnica della prima squadra dal ‘mister dei mister’, William Garbutt, costretto a lasciare l’Italia dopo la dichiarazione di guerra all’Inghilterra. Con l’assistenza di un altro mammasantissima come Luigin Burlando, Barbieri rimase sulla panchina del club più antico in Italia per una stagione. Reintrodusse il ‘sistema’ come cavallo di battaglia a livello tattico, tra gli ostacoli della chiamata alle armi per dieci elementi. Un’autentica falcidie nella rosa.

 

 

NEWS CORRELATE

Prossima partita

Genoa
- VS -
Benevento
20-08-2022 20:45