1900, giro di boa. Dal secolo dei pionieri del football al “Secolo Breve”. Anno fondamentale per gli snodi della Storia. Il caso Bresci, la morte di Nietzsche. Solo per citarne alcuni. La nascita, il 28 giugno, di Giovanni De Prà, autentica leggenda del Grifone, del calcio italiano e dello sport. Una delle stelle principali della Hall of Fame rossoblù. A difesa dei pali del Genoa e della Nazionale, “colpevole” di aver dato lustro e fama al ruolo dell’estremo difensore. “Come De Prà!” esclamavano i bambini del tempo dopo una parata ai giardini. Due Scudetti vinti, nei campionati 22-23 e 23-24, una medaglia di bronzo all’Olimpiade del 1928. Medaglia seppellita poi alle spalle della porta lato Gradinata Nord del Ferraris. E un nome che riecheggerà in eterno. Oltre che per le gesta, anche perché la strada dove si trova lo stadio porta il suo nome in suo onore.

 

NEWS CORRELATE

Prossima partita

Venezia
- VS -
Genoa
14-08-2022 20:45