Un finale pirotecnico con il Genoa che la sblocca al 90’ con una punizione magistrale di Zanoli e il pareggio dell’Inter in pieno recupero con un tap-in di Casadei, dopo una paratona di Agostino su Esposito. Gol ed emozioni non sono mancati al San Carlo di Voltri, dove a recriminare alla fine sono soprattutto i nostri, visto l’andamento della partita e le difficoltà per il livello degli avversari. Un primo tempo da cineteca e diversi lampi nella ripresa non sono bastati all’Under 17 per avere la meglio nell’andata dei quarti scudetto. Tutto rinviato al ritorno tra sette giorni in Lombardia. I grifoncini di mister Chiappino ce l’hanno messa davvero tutta sorprendendo gli avversari con una partenza sprint. Il profumo di gol è rimasto nell’aria a lungo per le opportunità costruite con Besaggio, Rancati, Bamba e Conti neutralizzate dalle super parate di Stankovic o fuori misura. Sull’altro piatto un paio di squilli nerazzurri nel finale. In avvio di secondo tempo ospiti pericolosi con Bonfanti e Genoa vicino a segnare con una conclusione di Besaggio, servito dal subentrato Diakhaté e una a colpo sicuro di Rancati deviata sfortunatamente da un compagno. Ultimi minuti palpitanti con Agostino tra i pali che salvava su Moretti e la traversa scheggiata per i ragazzi di Zanchetta da Esposito. Poi il finale thrilling con il botta e risposta che sanciva la parità nel primo round.

 

 

NEWS CORRELATE

Prossima partita

Parma
- VS -
Genoa
05-02-2023 16:15