Un punto che muove la classifica e allunga la serie di risultati positivi. Al Campo Fersini di Formello il Genoa pareggia 3-3 contro la Lazio un match in cui l’input era quello, soprattutto, di non perdere per tenere a distanza la zona retrocessione. Missione compiuta dopo un buon primo tempo giocato dai ragazzi di mister Chiappino, e una ripresa forse un po’ timida in fase propositiva, impreziosita però dal gol che ha fruttato il bottino. E dire che il match si era messo bene per i nostri, dopo il vantaggio di Estrella (5° gol in campionato) servito davanti alla porta da Kallon. Buone geometrie e muso buono. La Lazio riusciva a riequilibrare il punteggio solo su un rigore trasformato da Franco, rischiando poi su un tentativo di Estrella (tacco di Kallon) e incassando l’1-2 dello stesso Kallon (5° gol) che dribblava anche il portiere Furlanetto e depositava nel sacco. Nella ripresa i grifoncini subivano la reazione dei padroni di casa con Shehu, il migliore dei suoi, abile a centrare da fuori area il 2-2 con un siluro imprendibile per Agostino. La Lazio in mischia completava la rimonta con un tocco ravvicinato del fuori quota Armini. A una decina di minuti dal termine, sugli sviluppi di un corner, il subentrato Marcandalli (fuori Zaccone per infortunio) sfruttava una sponda di Estrella per il 3-3 finale.

 

 

NEWS CORRELATE

Prossima partita

Ascoli
- VS -
Genoa
11-12-2022 15:00