A passo veloce, e un programma concentrato, verso la prossima sfida. Con i gps per monitorare i dati e i ‘sali’ per integrare la fatica. Il Genoa ha sostenuto il secondo allenamento settimanale, incominciato in palestra e proseguito all’aperto. Il tempo ha concesso una tregua dopo la pioggia di ieri. In palestra il gruppo è rimasto per una quarantina di minuti, per sviluppare potenziamento muscolare ed esercizi di prevenzione con i preparatori. Poi è spuntato il pallone, con la consegna delle pettorine e il valzer delle prove, seguite dai dirigenti più vicini alla squadra. All’allenamento hanno preso parte il portiere Vodisek, il centrocampista Konig e il difensore Piccardo in rappresentanza dei giovani. Hanno lavorato a parte, con esiti positivi, Ghiglione e Sturaro sulla via del recupero. Mercoledì un’altra tornata.

 

 

NEWS CORRELATE

Prossima partita

Venezia
- VS -
Genoa
14-08-2022 20:45