Una partita equilibrata. Il Genoa di mister Chiappino esce dal campo però con il rammarico di non aver sfruttato le migliori occasioni del match. Al Campo Bortolotti di Volpiano termina 1-1 la sfida della 25ma giornata in casa del Torino, alla ricerca di punti per sganciarsi dal penultimo posto. Non basta giocare con più ordine e qualità per avere la meglio degli avversari. Dopo nove minuti i grifoncini timbrano il vantaggio. Maglione parte in progressione e, concludendo l’azione personale, supera Sava con un diagonale. I granata reagiscono impegnando Agostino con La Marca e accentuando la pressione nella parte centrale del primo tempo. Le accelerazioni di Kallon tengono in guardia gli avversari, mentre Gjini si vede annullare il raddoppio per fuorigioco. Dopo l’intervallo prima Kallon e poi Estrella, servito da Besaggio, hanno sui piedi il colpo del ko. I tiri si perdono sul fondo. I ragazzi di Coppitelli la pareggiano su rigore, trasformato da Karamoko dopo la ribattuta di Agostino. Altre due nitide palle gol si materializzano con Besaggio e poi Boli. Provvidenziali gli interventi di Sava. Come di Agostino che nel finale respinge un rasoterra da due passi di Cancello.

 

 

NEWS CORRELATE

Prossima partita

Perugia
- VS -
Genoa
27-11-2022 15:00