Il volo del Falque, con il gol della bandiera su calcio di rigore, è arrivato forse tardi per riaprire la partita. Di sicuro l’ingresso dell’ex Torino ha dato vivacità e imprevedibilità alla manovra nella ripresa. C’è da rimboccarsi le maniche e guardare già alla delicata sfida con il Brescia. “E’ stata una partita particolare, arrivata dopo molto tempo di inattività. Loro avevano già giocato la prima. Dopo il 3-1 abbiamo fatto meglio, abbiamo avuto la possibilità di fare il secondo ma è andata così. Giocare in un ambiente senza tifosi è particolare, ci stiamo abituando, dalla prossima sicuramente andrà meglio. Non cerchiamo alibi, dobbiamo fare i punti necessari per salvarci, qualunque sia la situazione. Penso che i cinque cambi siano una introduzione positiva, permettono sia di aumentare lo spettacolo, sia di dare più alternative tattiche agli allenatori”.

NEWS CORRELATE

Prossima partita

Ascoli
- VS -
Genoa
11-12-2022 15:00