Un movimento in espansione. E’ il calcio paralimpico e sperimentale, giocato da ragazze e ragazzi con disabilità pschiatriche e relazionali, confluito in un unico filone. Una Divisione vera e propria inserita tra le attività in capo alla F.I.G.C. A quattro anni dall’inizio di “Quarta Categoria”, tra stagioni ed esperienze formative che hanno scavato il solco poi arato, la firma dell’accordo che la F.I.G.C. ha siglato con il Comitato Italiano Paralimpico ha gettato le basi per un’implementazione e istituzionalizzazione del settore. Una nuova pagina è stata scritta nel libro del calcio italiano, sulla spinta dei club di Serie A (il Genoa è stato tra i pionieri sin dalla prim’ora), delle società e associazioni che hanno investito impegno, tempo, risorse per creare opportunità di socializzazione per giovani e famiglie.

 

NEWS CORRELATE

Prossima partita

Genoa
- VS -
Pisa
28-01-2023 16:15
Stadio Luigi Ferraris