Il Genoa vince e stacca il pass per gli ottavi di finale di Coppa Italia. La doppietta di Pinamonti e il gol di Criscito permettono di avere la meglio di un Ascoli combattivo. C’è spazio per l’esordio da titolare per Cleonise e, nella ripresa, per quello con la maglia rossoblù “dei grandi” per Rovella. Il Grifo avvolge gli avversari tra le spire di passaggi e velocizza per mordere nel momento più opportuno. Lo fa poco prima del quarto d’ora di gioco. Jagiello controlla bene una sventagliata dalla sinistra e dal lato opposto serve un cross teso a centro area. Pinamonti è più veloce di tutti e con una zampata insacca. Criscito e compagni riprendono a cucire le trame di gioco finché, al 37’, lo stesso capitano serve un traversone insidioso. Cleonise non ci arriva, Cassata sì, ma trova davanti a sé il portiere ascolano. Al rientro dagli spogliatoi subito la doccia fredda del pareggio degli ospiti con Beretta che concretizza un contropiede. Il Genoa ha l’occasione di ristabilire il vantaggio dopo due minuti con Criscito, sul cui tiro si distende Lanni. Gli ospiti difendono bene sui tentativi da fuori e da cross del Grifo. E al 68’ si portano in vantaggio con la deviazione sfortunata di Criscito alle spalle di Jandrei. Un uno-due che sa di beffa, anche in virtù della superiorità di gioco dei rossoblù. Al 70’ il capitano ha una prima occasione di riscatto, ma il suo tiro sibila alla destra del palo. Passa un minuto e la seconda chance va a buon fine. Cross da sinistra di Pajac e il numero 4 ci mette il piede riportando il risultato in parità. Emerge l’orgoglio rossoblù. È l’80’ e Pinamonti insacca ancora, aprendo bene il piattone su un pallone carambolato in area. 3-2. Il resto è gestione e ultimi tentativi di allargare la forbice del risultato. Finisce così. Vittoria e ottavi di finale raggiunti, contro la tradizione negativa delle ultime stagioni nella competizione.

 

NEWS CORRELATE

Prossima partita

Genoa
- VS -
Sampdoria
14-12-2019 20:45
Stadio Luigi Ferraris