Una miniera di primati, record, primizie e primogeniture. Nella lunga storia del Genoa Cricket and Football Club c’è spazio, nel calendario, per il primo incontro internazionale giocato in Italia. E’ il 1° marzo 1903. Sul campo di Ponte Carrega, capitan Spensley e compagni danno una suonata in do maggiore al Velo Football Club di Nizza. L’incontro finisce con il punteggio tennistico di 6-0 e, in onore ai valori dello sport, i dirigenti offrono la rivincita a campo invertito fissandola per il giorno 26 aprile. La società organizza una grande festa alla sera. Ai componenti la delegazione transalpina, in ricordo dell’evento, viene regalata una medaglia d’oro del socio Costaguta. Insieme a Spensley scendono in campo Bugnion, Ghigliotti, Pasteur I, Senft, Passadoro, Montaldi, Salvadè, Dapples, Agar, Pasteur II.

 

 

NEWS CORRELATE

Prossima partita

Genoa
- VS -
A.S.Cittadella
04-12-2022 15:00
Stadio Luigi Ferraris