Una prestazione volitiva. Tanta applicazione e un gol, quello di Pinamonti, che non basta per muovere la classifica, solo a bucare la porta dei detentori dello scudetto dopo oltre 500’ di imbattibilita’. Al Ferraris passa la Juve con tre gol d’autore. Il tecnico Nicola elogia l’atteggiamento della squadra, in grado di tenere nel primo tempo contro i più forti. “Non sono insoddisfatto della prova. Ho visto ordine, intensità, capacità di lettura. Ci sono state delle giocate di qualità della Juventus, ma stiamo ritrovando i nostri movimenti e le nostre uscite. Attraverso il lavoro stiamo ritrovando il modo di stare bene sul campo dopo l’interruzione. Nei primi venti minuti della ripresa non siamo stati precisi come nel primo tempo. Nel finale abbiamo accettato dei rischi ed alzato il baricentro. Abbiamo provato a variare le pressioni sugli avversari per alternare il tema. Sono convinto che abbiamo ripresa la strada. Il percorso di crescita deve continuare”.

 

 

NEWS CORRELATE

Prossima partita

Genoa
- VS -
Spal
12-07-2020 17:15
Stadio Luigi Ferraris