Dalla pancia del Ferraris. Dove si consumano fiumi di adrenalina prima, tra e dopo le partite. Al cuore degli spogliatoi del Signorini, centro di allenamento del Grifone. Dove oggi i compagni hanno fatto a gara per coccolarselo, quando è spuntato con il solito sorriso. C’è chi può e ce la fa. Pure così. Della serie: toccata e fuga. Qualche giorno a Genova per respirare aria di mare. Poi giovedì la ripartenza per Roma. Dove Christian Kouamè resterà sino a fine gennaio, per completare la prima parte del recupero dopo l’infortunio con la Nazionale. Lo aspettano le cure della squadra di rieducatori del prof. Mariani. “Tornare allo stadio mi ha fatto un gran bene”, aveva postato sui social dopo la vittoria con il Sassuolo. Risedersi al suo posto a Pegli. Rivedere gli amici è stata un’altra tacca prima di rituffarsi nel lavoro che lo attende.

 

 

NEWS CORRELATE

Prossima partita

Parma
- VS -
Genoa
05-02-2023 16:15