La calda lana del Lanerossi Vicenza. L’habitat calcistico in cui è cresciuto Pablito Rossi e ha spiccato il volo Walter Speggiorin. Nato a Camisano il 16 dicembre del ’52, la punta approdò nel vivaio rossoblù, debuttando in prima squadra a soli 17 anni. L’occhio lungo dei talent-scout del Grifone. Un pugno di presenze, un paio di gol. Poi l’infortunio e il ritorno in campo, la stagione seguente, nella trasferta di Olbia. Si impone a suon di gol (9 in 24 partite), fornendo un contributo determinante per tornare in cadetteria. Resta al Grifone per un’altra stagione (3 reti in 23 presenze). Lo stesso giorno, ma del 1940, nasce invece, a Gradisca d’Isonzo, Giordano Colausig. Centrocampista e compagno in rossoblù di Speggiorin per un’annata. Due le stagioni complessive sotto la Lanterna (3 reti in 47 match).

 

 

NEWS CORRELATE

Prossima partita

Venezia
- VS -
Genoa
14-08-2022 20:45