Titolare a 18 anni. Vincitore di uno scudetto, dei tre conquistati, senza perdere una partita. Un’impresa che riuscì al grande Genoa degli anni Venti, prima di essere emulata 70 anni dopo. Ettore Leale, nato a Torino il 4 febbraio del 1896, è stato uno dei tre componenti quella formidabile mediana. Entrò presto nel vivaio, dopo gli esordi da ginnasta e il pugilato. L’investitura in prima squadra, così come per i sodali Ottavio Barbieri e  Luigi Burlando, porta la firma del principe dei mister: William Garbutt. Baluardo dal 1913 al 1925. Riferimento sulla sinistra per le combinazioni con De Vecchi e le triangolazioni con Santamaria e Bergamino. Decorato con la medaglia d’argento durante la Grande Guerra, riposa nel cimitero monumentale di Staglieno. In compagnia di altri monumenti tra le leggende rossoblù.

 

 

NEWS CORRELATE

Prossima partita

Genoa
- VS -
FC Sud Tirol
08-12-2022 15:00
Stadio Luigi Ferraris