Tacche da segnare su piante sempre verdi. Si raccolgono i frutti, dai grappoli si strizza l’uva. Sono quelle del Genoa e del suo settore giovanile. Nella partita pareggiata al Bentegodi, è stata una vendemmia da ricordare. Ben sette giocatori, di cui sei titolari, prodotti della filiera rossoblù, hanno arato il campo. Se non è un record, ci manca poco. Cinque nel Grifone specializzatosi in questa lavorazione, grazie agli straordinari dirigenti e tecnici del comparto. Dalla cantera doc a chilometri zero, sino all’Under 19. Due invece tra i ragazzi di Juric, svezzatosi da trainer in riva al mare. Da Perin (4 anni) a Rovella (4), da Bani (2) a Ghiglione (4) e al debuttante Eyango (2). I numeri etichettano le stagioni trascorse nel settore giovanile. Dall’altra Salcedo (8) e Lovato (2). Se non è un record, ci manca poco. Cin-cin.

 

 

NEWS CORRELATE

Prossima partita

Ascoli
- VS -
Genoa
11-12-2022 15:00