Contro la capolista faticano tutti e il Genoa non ha fatto eccezione. Passata la sosta sarà necessario ripartire con un altro spirito, le giornate passano e il piatto piange. “All’inizio siamo stati in partita, poi dopo lo svantaggio si è fatta dura. Abbiamo commesso degli errori tecnici davanti a una grande squadra e li abbiamo pagati. Non siamo riusciti a tenere, a fare il nostro gioco e a sviluppare azioni offensive. Le assenze? Non mi sono mai lamentato per questo. Alla fine c’era tanta tristezza nello spogliatoio. Il futuro? I miei riferimenti sono i giocatori, vivo con loro tutti i giorni e non sto a sentire le voci. Non mi interessano, al contrario della squadra e dei miei giocatori. Siamo consapevoli di cosa ci sia in gioco”.

 

 

NEWS CORRELATE

Prossima partita

Genoa
- VS -
Benevento
20-08-2022 20:45