Si sentono i clacson dei supporter in lontananza. Il tecnico Nicola, dalla pancia del Ferraris dopo aver ricevuto il cinque del presidente, invita a tenere la guardia altissima. Per la salvezza c’è da lottare sino all’ultimo. Certo c’è soddisfazione per la vittoria nel derby più singolare della storia. “Siamo contenti per noi e per la gente. Non era facile viste le assenze. Il derby è sempre una partita che dà stimoli particolari, ma è stato una tappa del percorso per raggiungere il nostro obiettivo. Tra tre giorni si gioca: non c’è tempo per rilassarsi. Aver vinto stasera è molto importante, sappiamo che non è finita. C’è molto da fare in questa coda finale. Abbiamo optato per occupare il campo in maniera diversa dopo il match con il Napoli. Non c’è molto tempo per provare in questo periodo. Noi siamo un gruppo che ha bisogno di tutti, mi interessa che continui a crescere a livello di mentalità. Abbiamo affrontato una squadra tosta, noi non siamo stati da meno. Rispetto alla gara con il Lecce siamo stati più ordinati, determinati e in grado di incidere”.

 

 

NEWS CORRELATE

Prossima partita

Venezia
- VS -
Genoa
14-08-2022 20:45