Fischietto in bocca, “fermi tutti”. Le istantanee si sovrappongono nell’allenamento: un contenitore di nozioni tattiche. Due giorni e si gioca. La voce di Andreazzoli si alza nitida dal cuore del ‘Gianluca Signorini’. Pulsano indicazioni, in mezzo al terreno, con un gesticolare che parla da solo. Le torsioni del corpo segnalano la strada da seguire, e la zavorra di quelle da abbandonare. Le pedine si ricompongono sullo scacchiere. Pausa e caccia al tesoro: le bottiglie Dolomia che offrono ristoro dall’afa. Ciak, azione. Si gira intorno al pallone. Tra pieghe e dettagli, movimenti e schemi. “Avanti così, bene”. Le simulazioni occupano la scena e il tempo. Sabato il collaudo prima della partenza per Roma. Dove mancherà Cassata, insieme alle assenze annunciate, a causa di un infortunio a un piede.

 

 

NEWS CORRELATE

Prossima partita

Ascoli
- VS -
Genoa
11-12-2022 15:00