Dalla “Casa del Grifone” al “Guscio dei Bimbi”. Non esistono barriere nel campo della solidarietà, quando i club e le tifoserie fanno squadra per fare del bene con azioni sul territorio. L’impegno per gli ospiti dell’Istituto Gaslini, e i loro famigliari, da parte di Genoa ed Entella (di fronte al Comunale di Chiavari venerdì per un’amichevole), ha già prodotto o sta producendo importanti risultati. Questa si configura come un’occasione per lanciare altri segnali nella giusta direzione.

Per iniziativa di ‘Entella nel Cuore‘ e del ‘Fondo Chiara Rama’, agli ingressi dell’impianto sarà attiva una raccolta fondi a sostegno dell’hospice pediatrico dell’ospedale, tra le eccellenze in Liguria e nel nostro Paese. L’obiettivo è aiutare i bambini che non hanno prospettiva di guarigione, seguendoli nel percorso di terapie palliative e affiancandoli in un progetto di crescita atto a sviluppare la loro personalità. A partire dalle relazioni con genitori, nonni, fratelli. Per vivere insomma la vita che gli è concessa da bambini più che da malati.

Questa specifica raccolta è iniziata in occasione della presentazione della Virtus Entella edizione 2019/20, coinvolgendo i tifosi del club anche allo stadio prima della partita con il Livorno. “Entella nel Cuore” si rivolge nella circostanza ai supporter genoani, con l’invito di non fare mancare il proprio contributo a questa civilissima iniziativa. Postazioni saranno allestite all’esterno dello stadio in corrispondenza degli ingressi della tribuna, dei distinti e quello predisposto per i sostenitori a partire dalle 19.30.

 

 

NEWS CORRELATE

Prossima partita

Parma
- VS -
Genoa
05-02-2023 16:15