Un bilancio assai positivo. E’ quello con cui si riaffacciano sui campi del Centro Signorini i nazionali per ricongiungersi ai compagni. Dalla storica qualificazione della Macedonia del Nord all’Europeo, con il gol decisivo firmato da superman Pandev. Ai gol e gli assist realizzati da Scamacca con l’Under 21, prima nel girone dopo la vittoria con la Svezia. Agli esordi di Pellegrini (Nazionale maggiore) e Rovella (U21), passando per i minuti raccolti da Badelj e Zajc con Croazia e Slovenia, e finendo con la fascia di capitano, indossata da Melegoni con gli azzurrini all’Arena Garibaldi di Pisa. Il rientro avviene con un bel carico di entusiasmo, che può riversarsi sul gruppo squadra al lavoro.

 

 

 

NEWS CORRELATE

Prossima partita

Genoa
- VS -
FC Sud Tirol
08-12-2022 15:00
Stadio Luigi Ferraris