Sei allenamenti in sei giorni. Con il terzultimo posto che scotta, un cerino che brucia tra le mani, il team ha messo nelle gambe, cesellando nelle teste, un’altra settimana di lavoro nel percorso di crescita su cui il mister, Didi Nicola, ‘martella’ dal primo giorno. In una giornata di sole i giocatori, dopo i preamboli in palestra, hanno sostenuto una breve attivazione con i preparatori. Pronti, via. La partitella con le porte a delimitare il campo è servita a oliare i meccanismi, provati in settimana, davanti agli stati maggiori della dirigenza. Situazioni di gioco e poi il ripasso delle nozioni più importanti hanno integrato il programma, più specifico come sempre per i portieri. Dopo un’ora e un quarto la rifinitura si è conclusa. Nessun contrattempo in corso d’opera.

 

NEWS CORRELATE