Gita fuori porta per il Genoa. Mantenere il ritmo partita, collaudare il gioco, carburare per la ripresa. Allo Stade Louis II di Montecarlo finisce 2-1 per il Monaco l’amichevole a porte chiuse. Senza i nazionali convocati su ambo i fronti, ne viene fuori una partita piacevole in cui il Grifo se la gioca alla pari. A viso aperto. Un’altra prova di personalità. Il tecnico Thiago Motta ottiene risposte. 27, 30, 4 e 10. La ruota gira, come al casinò, fermandosi sui numeri di Favilli (un’ora sul terreno), Sturaro (45’), Criscito (45’) e Gumus. Quest’ultimo autore del vantaggio che sblocca la partita al 19’. Il recupero dei giocatori reduci da infortunio è cosa fatta, al netto della ruggine da tirar via. Nella prima frazione Radovanovic e soci tengono testa agli avversari, incassando al 21’ il pareggio di Boschilia dalla distanza, complice una presa ballerina di Jandrei. La rete di Gumus, sinistro secco dentro l’area, era scaturita da una respinta di Subasic su una stoccata di Favilli, lanciato in porta dalla lunetta del centrocampo. Ancora Gumus vicino al raddoppio su punizione alla mezzora. Palla fuori di un soffio. Il portiere brasiliano si riscattava opponendosi a un diagonale di Aguilar. Prima dell’intervallo Favilli portava lo scompiglio in area, senza trovare lo spiraglio per la battuta. Tutto di marca nostra l’avvio del secondo tempo. A trazione anteriore. Le occasioni pulite per Cleonise (parata), Gumus (alta) e Favilli (respinta) evidenziavano la pressione, con le sostituzioni che regalavano freschezza. Il risveglio dei locali coincideva con il 2-1, sugli sviluppi di corner, realizzato da De Jesus Nascimento. La sfera restava lì, tocco facile da pochi metri. I biancorossi timbravano il palo con un destro portentoso dell’ex Pellegri. Marchetti attento a cacciarla poi via. Il forcing alla ricerca del pareggio non produceva opportunità. Nel recupero il Monaco falliva un penalty con Boschilia. Marchetti si superava neutralizzando sulla sua sinistra. Bene così. Risultato a parte.

 

Genoa pt: Jandrei, Barreca, Goldaniga, Gumus, Biraschi, Jagiello, Ghiglione, Radovanovic, Sturaro, Favilli, Cleonise.
Genoa st: Marchetti, Barreca, Gumus (35’ Zennaro), El Yamiq, Criscito, Saponara, Pajac, Radovanovic (35’ Masini), Ghiglione, Cleonise (35’ Moro), Favilli (15’st Eboua). A disposizione: Lerager.

 

NEWS CORRELATE

Prossima partita

Ascoli
- VS -
Genoa
11-12-2022 15:00