La forza dell’umilità, l’umiltà dei forti. Se esistono brasiliani che sorseggiano il mate come argentini (“quello di Romulo è davvero cattivo…”), esistono argentini che escono palla al piede come brasiliani. Con lo stile di gioco di mister Andreazzoli, una qualità che Cristian Romero, impiegato a destra nelle prime uscite, tornerà utile. “Da centrale mi adatto in questa posizione. Mi piace il tipo di gioco del tecnico. Il nostro obiettivo di partenza è fare meglio, non soffrire come nei tre mesi finali. Si vedrà più avanti. Personalmente ho margini per crescere, a partire dagli aspetti tattici e voglio perfezionare l’idioma. Sono affezionato al numero 17, sarà sempre il mio se disponibile. Identifica l’età in cui ho esordito con il Belgrano di Cordoba dopo le formazioni giovanili”.

 

 

NEWS CORRELATE

Prossima partita

Parma
- VS -
Genoa
05-02-2023 16:15