Non bastavano otto scudetti di fila. Madama Juventus ha affidato il suo ben di dio a mister Sarri. Il miglior ‘sarto’ per cucire un calcio spettacolare e vincente, nei desiderata, con cui andare l’assalto della Coppa con le orecchie. Prima però c’è il match con il Grifone e, sabato, il derby con il Torino. “Per la classifica che ha il Genoa ha qualità tecniche importanti. L’arrivo di Thiago Motta, anche se da pochi giorni, ha dato qualcosa senza dimenticare che prima anche veniva prediletto il palleggio. E’ una rosa con attaccanti pericolosi e valori che la posizione non rispecchia. Tutti gli incontri sono difficili. A maggior ragione quando si deve scendere in campo ogni tre o quattro giorni. A volte si fatica a recuperare le energie. E’ un aspetto non così scontato”.

 

NEWS CORRELATE

Prossima partita

Perugia
- VS -
Genoa
27-11-2022 15:00