I portieri della Serie A insieme per la Lega del Filo d’Oro. Testimonial i portieri della Nazionale Gigio Donnarumma e Salvatore Sirigu, con Samir Handanovic, Daniele Padelli, Pepe Reina e l’ex Stefano Sorrentino: #unastoriadimani

L’11a giornata della Serie A TIM è dedicata ai bambini sordociechi grazie all’iniziativa “Una storia di mani” della Lega del Filo d’Oro che vedrà coinvolte tutte le squadre e numerosi calciatori.

Basta un sms o una chiamata da rete fissa al 45514 per sostenere la Lega del Filo d’Oro, che dal 1964 si prende cura di bambini e adulti sordociechi e pluriminorati psicosensoriali. Tutti insieme possiamo contribuire a ultimare il nuovo Centro Nazionale di Osimo per ampliare i posti e i servizi, abbattere i tempi di attesa e dare maggiori possibilità di diagnosi e riabilitazione ai bambini e adulti sordociechi e alle loro famiglie che provengono da tutta Italia.

In particolare, grazie ai fondi raccolti sarà possibile ultimare l’edificio 7 del secondo lotto del nuovo Centro Nazionale di Osimo, destinato ad accogliere 2 piscine e 4 palestre.

Il valore della donazione è di 2 euro per ciascun SMS inviato da cellulari WindTre, TIM, Vodafone, Iliad, PosteMobile, Coop Voce e Tiscali e di 5 o 10 euro per ciascuna chiamata fatta allo stesso numero da rete fissa TIM, Vodafone, WindTre, Fastweb, Tiscali, di 5 euro per ciascuna chiamata fatta sempre al 45514 da rete fissa TWT, Convergenze e PosteMobile.


Lega del Filo d’Oro dal 1964 opera per l’assistenza, la riabilitazione, l’educazione e il reinserimento nella famiglia e nella società, delle persone sordocieche e pluriminorate psicosensoriali. È presente in 10 regioni con 5 Centri Residenziali, a Osimo (AN), Lesmo (MB), Modena, Molfetta (BA), Termini Imerese (PA) e 5 sedi territoriali a Novara, Padova, Pisa Roma e Napoli e offre servizi a più di 900 famiglie ogni anno.

 

NEWS CORRELATE

Prossima partita

Genoa
- VS -
FC Sud Tirol
08-12-2022 15:00
Stadio Luigi Ferraris