Un piccolo ritrovo a fine allenamento, beninteso, giusto per gli auguri e tenendo le debite distanze dettate dalle necessità contingenti. Ogni precauzione è utile. Stefano Sturaro, uno dei cinque nella rosa cresciuti nel settore giovanile (Criscito, Ghiglione, Perin e Rovella), tutti con trascorsi nelle rappresentative azzurre, ha timbrato oggi il compleanno n° 27 (il numero della maglia). E’ il secondo da quando è tornato, con l’orgoglio che lo contraddistingue, a giocare e difendere i colori del club che lo ha lanciato. Pure un pieno di messaggi sui social, in attesa di tempi per così dire meno virtuali, per il centrocampista di Sanremo che sta dando un contributo importante, insieme ai compagni, nella scalata per risalire in classifica.

 

NEWS CORRELATE