E’ stata una settimana di attività a dir poco frenetica, a Genova e non solo nel capoluogo ligure, per il club più antico in Italia chiamato a mettere in campo ogni sua risorsa e tutti i suoi uomini, per tamponare una situazione di classifica critica ancorché risolvibile, in base agli auspici e ai sacrifici che verranno fatti in primis dalla proprietà per porre rimedio. Incontri, vertici, contatti e riunioni, culminati con l’insediamento del nuovo tecnico Davide Nicola, uno dei figli della Gradinata Nord che non hanno mai reciso il cordone ombelicale, si sono susseguiti quasi senza soluzione di continuità. Giorni caratterizzati da una serie di tavoli di confronto che hanno scaturito un laboratorio di idee, allo scopo di tracciare le linee-guida e dare esecutività ai piani di azione.

 

 

NEWS CORRELATE

Prossima partita

Parma
- VS -
Genoa
05-02-2023 16:15