E’ tutto pronto al Ferraris per l’incontro tra il Genoa e il Napoli, diretto dall’arbitro Mariani in cooperazione con gli ufficiali designati dalla C.A.N. di Serie A. Solo poche centinaia di addetti, team inclusi, potranno accedere allo stadio. Incollati alla televisione, sintonizzati su Radio Nostalgia, in navigazione sulle piattaforme web del club, i supporter che faranno il tifo a distanza. In mattinata i giocatori, reduci dalla visita presidenziale di ieri di Enrico Preziosi, hanno iniziato a entrare in clima per alimentare la concentrazione. Menti libere come ha etichettato la vigilia il tecnico Nicola, “pensare meno, agire di più”. Con il passare delle ore, nelle riunioni che anticiperanno il fischio d’inizio, verranno ripassate le consegne. Al ‘Signorini’ si sono allenati i ragazzi della Primavera di supporto al team. Con loro il collaboratore Murgita e il preparatore atletico Gatto. Giovedì è prevista una sessione a Pegli, la prima in vista dello scontro diretto con la Spal.

 

 

 

NEWS CORRELATE

Prossima partita

Genoa
- VS -
A.S.Cittadella
04-12-2022 15:00
Stadio Luigi Ferraris