Nato il 28 agosto 1982 a Sao Bernardo do Campo in una famiglia di origini italiane, la carriera di calciatore di Thiago Motta prende slancio nel Clube Atletico Juventus. Dopo i primordi in Brasile approda giovanissimo in Europa. Con la maglia del Barcellona arriva a vincere una Champions League, due volte la Liga e una Supercoppa Spagnola. Conclusa una breve parentesi nell’Atlético Madrid, il presidente Preziosi lo convince a firmare per il Genoa. Sotto la lanterna risorge a nuova vita dopo i postumi di gravi infortuni, grazie al recupero perfezionato dallo staff tecnico. Con 27 presenze, condite da 6 reti, contribuisce alla storica annata del quinto posto. I punti alla fine sono 68 e aprono le porte ai play-off di Europa League. Nell’Inter vince il ‘triplete’ timbrando scudetto, Champions League, Mondiale per Club e due TIM Cup. Dopo tre stagioni e mezza passa ai francesi del Psg, con cui colleziona 231 partite vincendo cinque Ligue 1, quattro Coppe nazionali, cinque Coppe di Lega e quattro Supercoppe di Francia. Con la nazionale italiana vanta 30 presenze, una rete e il titolo di vice-campione all’Europeo 2014. Appesi gli scarpini al chiodo si cala nel nuovo ruolo di tecnico proprio con la rappresentativa maggiore giovanile del club parigino.

 

NEWS CORRELATE

Prossima partita

Genoa
- VS -
A.S.Cittadella
04-12-2022 15:00
Stadio Luigi Ferraris

I am text block.
Click edit button to change this text.

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit.
Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

NEWS CORRELATE

Prossima partita

Genoa
- VS -
A.S.Cittadella
04-12-2022 15:00
Stadio Luigi Ferraris