Tutti per uno, uno per tutti. Per la partita sulla carta più difficile, contro la Juventus lanciata verso il nono tricolore consecutivo, il tecnico Didi Nicola sta allenando lo spirito di squadra nel ritiro dove il team è alloggiato. “Nulla è impossibile: la voglia di migliorarsi si abbina a un percorso di crescita continuo” ha suonato la carica alla vigilia il coach piemontese. I giocatori sono usciti stamane dal Tower Hotel per una passeggiata in divisa. L’occasione per sgranchire le gambe, in attesa del risveglio neuro-muscolare di metà pomeriggio. Prima del trasferimento al Ferraris, riunione tecnica per consegne e ripassi. Gli avversari hanno raggiunto il capoluogo con un charter proveniente dall’aeroporto di Caselle. Il pubblico come grande assente. A perimetrare il terreno i teloni con le scritte Genoa Cricket and Football Club, realizzati con i nomi dei 18.858 abbonati. Pronti, via. Poche ore e sarà Genoa-Juventus. Tra le classiche del nostro calcio.

 

NEWS CORRELATE

Prossima partita

Genoa
- VS -
Spal
12-07-2020 17:15
Stadio Luigi Ferraris